fbpx

Qui non si parla del Festival di Sanremo

Tempo di lettura: 2 min.

Non si parla d’altro negli ultimi giorni. Ad esclusione delle vicende di politica nazionale, l’argomento più gettonato è la kermesse ligure, considerata da molti come la più importante della scena musicale italiana.

Giornali, Facebook e testate varie ci hanno già asfissiato con i vari gossip. Non se ne può più. E noi ci smarchiamo alla grande con un’iniezione di buona musica, notizie e fatti veramente interessanti per chi ama la musica nella sostanza e non con le cronache da rotocalco.

Click here to listen to the podcast

Una puntata stratosferica: felice, croccante, energetica. Si parte con un bel po’ di funk dagli Stati Uniti e dal Giappone.

Impossibile restare fermi per venti minuti buoni, poi si parte con l’Almanacco del Giorno e tra le tante ricorrenze arriviamo a parlare di Jackie Wilson, indimenticato cantante e performer – che forse la maggior parte di voi conoscerà per la sua Reet Petite.

Chissà dove guarda Christian…

The Book of Love di questa sera è un crescendo di perle di cui godere mettendosi le cuffie, se ne avete un paio a disposizione lo consiglio perché potrete godere solo in questo modo delle armonie vocali di alcuni dischi, come Heart And Soul degli Spaniels, proposta per l’appuntamento odierno con la rubrica Backseat Memories.

Abbiamo ascoltato poi gli Stray cats, i Dead Beatz – che abbiamo visto dal vivo la settimana scorsa al Blah Blah, noto live club torinese – e qualche altra perla, che vi invito a scoprire personalmente, per arrivare al gran finale per il quale abbiamo tenuto in serbo i brani italiani di questa sera.

The DeadBeatz

Se vi è piaciuta questa puntata, condividetela con i vostri amici e aiutateci a diffondere il verbo invitandoli a seguirci sui vari social. Grazie!!

Appuntamento alla prossima settimana amici.
Rock and Roll!

Raffaello Allemanini