fbpx

Ufficiale: dal 2 giugno cambia l’ora

Tempo di lettura: 2 min.

Dopo le prime indiscrezioni trapelate la settimana passata, la notizia circolava insistente ed è stata confermata anche dai piani alti: One Two Three Four per l’estate cambia orario e si rinnova.

Back on the crime scene

Ne abbiamo inventata una nuova.

Dopo la stagione a tratti entusiasmante ed in altri momenti difficile, l’estate porta una ventata di freschezza: ogni martedì dalle 18 alle 19 siamo pronti a farvi ballare con un aperitivo e la miglior selezione di Radio Banda Larga di rock and roll e zone limitrofe, dagli anni ’50 e primi ’60 dello scorso secolo.

Curiosità sui dischi e sugli artisti, nuove rubriche e una speciale classifica a sorpresa in arrivo direttamente da una nota rivista d’oltreoceano.

Intanto qui trovi l’ultimo podcast:

Questa settimana – finalmente! – siamo tornati a trasmettere insieme, nella stessa stanza, ed è stata una piccola festa.

Ci siamo scaldati con Eddie Cochran, Chuck Berry, Floyd Dixon.

Abbiamo scovato per voi il Gran Cerimoniere Big Bopper in un’inedita versione pubblicitaria, tratta da un vecchio commercial radiofonico del 1959 in cui annuncia l’arrivo in città del celebre – ed imperdibile – Winter Dance Party.

The Book of Love come sempre ha portato le nostre orecchie ed i nostri cuori nel mondo del Rhythm&Blues e dei gruppi vocali, di cui ormai il nostro Houserockin’ Chris è esperto indiscusso in tutta Buttigliera Alta (To) e dintorni.

Appuntamento dunque a martedì: ore 18, aperitivo nella mano, pronti ad amare ed apprezzare il fruscio della puntina sul vinile.

Ah, quasi dimenticavo: non perdetevi la prima uscita di Marginalia, la nostra nuova “scommessa”, disponibile in anteprima il #zero su www.1234onair.com a partire da sabato 30 maggio.

Stay tuned.

Raffaello Allemanini

Raffaello Allemanini

Comunicare. La cosa che ha sempre amato di più nelle molteplici forme, in particolare musica e arti visive. In giovane età non sta nella pelle per imparare a suonare la batteria, mentre segue un percorso formativo da grafico pubblicitario che lo porta, da grande, a lavorare nel settore per tanti anni. Ad un tratto, la musica diventa l’occupazione principale e da allora non smette più di studiare. Musica, vintage, radio, tecnologia, comunicazione, racconti, pubblicità, classifiche, etichette, design, grafica. Dalla passione per tutto questo e da una “visione” nata in un’altra vita, parte l'esperienza in radio che, con l’arrivo di Chris e Vanina, si evolve poi in questa specie di "fanzine" che è diventato One Two Three Four. Una piccola casa fatta con tanta passione per la musica e le cose di una volta.