fbpx

Poteva essere la peggiore, invece è stata super.

Tempo di lettura: 2 min.

Se avessi potuto scommettere, avrei perso. Ieri sera è andata in scena una trasmissione magnifica. Sì, ci sono state molte imprecisioni a livello tecnico. Sì, qualche volta la puntina è cascata sul piatto o abbiamo parlato a microfoni chiusi. Sì, la mancanza di una vera regìa si fa sentire nei momenti più complicati.

Ma poi l’entusiasmo e la partecipazione dei nostri ascoltatori aggiusta tutto e per due ora non ti fa pensare a niente. Libera la mente come un esercizio di yoga, come un giro in moto per le colline del Roero. Ogni piemontese dovrebbe saper bene di cosa parlo.

Clicca qui per ascoltare la trasmissione

Siamo riusciti a creare un momento di partecipazione a sorpresa: condiviso il link della nostra video-call su Zoom, poco a poco si sono uniti un po’ di ascoltatori, che hanno riso con noi, ballato, saltato, giocato per un bel pezzo di programma, ed è stato un esperimento magnifico!

Non si può dire riuscitissimo, in effetti non sono mancati alcuni problemi tecnici, ma nel complesso è stata un’esperienza divertente e sicuramente da ripetere.

I nostri ascoltatori più affezionati hanno avuto l’opportunità di partecipare in prima persona alla trasmissione – in questo momento in cui molti di noi sono a casa da settimane – e questo è stato veramente corroborante, per tutti.

I brani della serata partono dal jazz degli anni 30 e si sviluppano fino a fine ’70 (se vi piace ballare con i pantaloni a zampa, non perdetevi l’ultima mezzora!) con parecchie perle – come ogni settimana – ed alcuni grandi classici.

Rock and roll, blues, doo-wop, rockabilly e rhythm&blues non mancano mai qui a 1234, questo lo sapete e potrei anche non ripeterlo più.

C’è chi canta e c’è chi balla, c’è chi osserva e chi si fa semplicemente quattro risate

Se la prossima settimana volete partecipare anche voi alla diretta, procuratevi l’app Zoom e tenete d’occhio la nostra pagina Facebook per cliccare sul link appena verrà pubblicato, in tempo reale, martedì sera verso le 21.

Dalle 21,35 alle 21.55 ripeteremo il “flash mob virtuale” e proveremo a fare casino e ballare tutti insieme in diretta mondiale!

Ringraziamo ancora tutti voi per l’affetto che ci dimostrate, vi do appuntamento alla prossima diretta e vi auguro tutto il meglio, come sempre.

The best has yet to come!

Raffaello Allemanini

Raffaello Allemanini

Comunicare. La cosa che ha sempre amato di più nelle molteplici forme, in particolare musica e arti visive. In giovane età non sta nella pelle per imparare a suonare la batteria, mentre segue un percorso formativo da grafico pubblicitario che lo porta, da grande, a lavorare nel settore per tanti anni. Ad un tratto, la musica diventa l’occupazione principale e da allora non smette più di studiare. Musica, vintage, radio, tecnologia, comunicazione, racconti, pubblicità, classifiche, etichette, design, grafica. Dalla passione per tutto questo e da una “visione” nata in un’altra vita, parte l'esperienza in radio che, con l’arrivo di Chris e Vanina, si evolve poi in questa specie di "fanzine" che è diventato One Two Three Four. Una piccola casa fatta con tanta passione per la musica e le cose di una volta.